lunedì 14 luglio 2008

Trashrandom consiglia #2

Ed eccoci di nuovo all'angolo cinema... questa volta con un film che deve ancora uscire in America (8 agosto) e che probabilmente non vedrà mai la luce in Italia, se non nel circuito Homevideo. Prima di entrare negli pseudo-dettagli, ecco il primo trailer:


Ebbene sì, "Repo! The Genetic Opera"...

cosa risalta all'occhio? Beh, sorpresa sorpresa, si tratta di un musical (The Genetic Opera mica è messo a buffo). E poche ciance, noi di Trash&Random li amiamo. In secondo luogo le atmosfere sono abbastanza particolari, macabre, ma vi sono personaggi che non sembran affatto prendersi sul serio. Terza cosa, è notevole la presenza di Anthony Stewart Head, che tutti noi (e probabilmente tanti di voi avranno sognato almeno una volta di prenderci un tè insieme) conosciamo meglio come Giles in "Buffy". Gran parte della catchy-song nel filmato è cantata da lui nel ruolo di Repo-man e da Sarah Brightman nella parte di Blind Mag.

Se ancora non vi bastano queste come motivazioni per cui parliamo di "Repo! The Genetic Opera" in questo spazio, ecco pronto il secondo trailer, dove viene dato un maggior spazio alla trama e agli interpreti del film, coi loro nomi messi nero su bianco.


Trascurando le scritte "cult" ecc, a cui noi non prestiamo cura non per partito preso ma perchè prima vogliamo testare con mano (alla faccia dell'evangelico Tommaso)... inutile dire che Paris Hilton è uno dei nomi che risalta di più e che innalza il trash-o-meter a livelli notevoli. Ma, WTF! Compariva pure nel primo trailer... sembra che abbia imparato a recitare. E a cantare. Scary! E per chi fosse curioso, Alexa Vega è la ragazzina della saga di Spy Kids... visto che qui è Shilo, la figlia di ASH, il salto di qualità è innegabile!

Comunque vadan le cose, butteremo un occhio (non in senso letterale, e visto il tema del film la specificazione mi sembra obbligatoria!) su "Repo!", e male che vada (anche se voglio essere fiducioso, visto che il potenziale c'è) sentiremo ASH cantare e sbudellare ù_ù

Per chi ne volesse sapere di più, ecco i link del sito ufficiale e della pagina di wikipedia (in inglese).

2 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

aiuto quanti sbudellamenti!

Anders ha detto...

Sì ecco, è un po' sanguinoso... ma il mio cervello ormai bypassa quelle scene di default (o comunque attribuisce loro un aspetto meno truculento) per potermi godere il resto che adoro, e che molto probabilmente amerò nel film completo! Sperando di non dover bypassare metà film...