mercoledì 25 luglio 2007

Studio Aperto e la zebralla!

Scoperta odierna, grazie a pho3nix82, un meraviglioso spazio dedicato a quella boiata assurda che su Italia 1 spacciano per un telegiornale: Studio Aperto. Il blog in questione? Odio Studio Aperto dove, ai link dei servizi più belli (???) si accompagnano i commenti relativi a situazioni da denuncia.

Riporto qui un servizio che mi ha particolarmente commosso e in parte fatto incazzare:


No, non è il pensiero della vernice spray che mi ha fatto piangere: è il modo in cui parla la giornalista del servizio. Io a 6 anni ero affetto da una leggera forma di dislalia e leggevo meglio ^_^ ma anche a 5, quando non sapevo pronunciare la S, ora che ci penso... lei a non so quanti anni (ma si presume sia maggiorenne) parla come una deficiente. Povera!

In compenso viene pagata per fare servizi idioti (figlia dell'amore? Da quando una zebra che monta una puledra è amore? *ehr* . Velo pietoso sui nomi inventati per gli incroci tra animali ) e questo mi fa incazzare un pochetto :°D Mah, misteri di studio aperto. Sperando che prima o poi qualcuno bruci chiunque prende parte a quella boiata e ai suoi derivati (Lucignolo). Mario Giordano per primo.

2 commenti:

Sfaso ha detto...

Servizi stucchevoli di studio apertoooooo *AA*

Oddiosanto :°D non sanno più cosa trovare °_° Poi la giornalista, fantastica :°D

LA CONIGLIA ha detto...

io seguo quel blog e mi fa morire...e studio aperto non è telegiornale, è spazzatura!!!!