sabato 22 marzo 2008

Per la serie: Quando la realtà fa *davvero* paura! :-o

Vi siete mai chiesti come sarebbero personaggi dei cartoni animati e/o videogames nella vita reale? No, col cavolo? Diamine, Sì? Forse ma devo dare da mangiare al criceto? Nessuna risposta ô_o Bene, prendo il vostro silenzio per un Sì enfatico e viaaa con la possibilità di vedere ben *DUE* personaggi delle suddette categorie! :-o Rispettivamente:

Image Hosted by ImageShack.us Image Hosted by ImageShack.us
Homer Simpson e (Super) Mario

Preparatevi deboli di cuore, perchè sarà un viaggio molto inquietante! *faint*

Cominciamo con Homer, eccolo nella sua interezza facciosa:

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Infine, ecco il sempreverde (non più tanto verde... verde, metaforicamente parlando XD) Mario:

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Siete svenuti almeno un pochino eeeehhh?! Ammettetelo! *seria* Son talmente fatti bene che il risultato è molto Creepy & Scary T_T Homer con quegli occhioni a palla senza palpebre che ti fissano e Mario con le rughe e la cataratta, inquietantissimiii T_T Non so voi ma ora non sono più in grado di vedere Homer e Mario con la stessa fanciullesca purezza e adorazione di una volta! XD Hanno ucciso il mio bambino interiore. O_O

Se volete vedere il "making of" di questi Lavoroni sudati e faticati, un link al sito è d'obbligo: http://pixeloo.blogspot.com/

Dimenticavo, BONA PASQUA! Mi scordo sempre *scuot test*

P.S. Qualcuno si offre volontario per schiacciare i punti neri sul naso di Mario?! Lol

4 commenti:

Anders ha detto...

Oddio XD In miniatura ancora ancora, ma in versione gigante altro che scary! Qualcuno dia all'idraulico una crema antirughe! Fategli un lifting! E la catarratta XDDDDDDDD Sciocco Mario! Vedi che succede a furia di passare il tempo davan... ehm, dentro ai videogiochi?!

Sfaso ha detto...

Argh perchè mai ha fatto ciò? *_*

LA CONIGLIA ha detto...

mi avete scioccato. Vi chiederò i danni!!!!!

Anonimo ha detto...

Serenetta Ciarrapico

Messaggio n°240 del 16/03/2008

http://dagospia.excite.it/articolo_index_38695.html

Apprendiamo da Dagospia alcune notizie sul candidato sindaco per Roma Serenetta Monti, per conto della lista di Grillo.
Il fatto interessante non è che lei abbia forse difeso come delegato sindacale uno squallido “tombarolo” bensì la sua estrazione ideologica di “ultrasinistra”, almeno stando a Dagospia.
Ci chiediamo cosa una sindacalista di ultrasinistra possa fare per la città di Roma. Se sarebbe in grado di fare lavorare la pletora di dipendenti comunali ultraassenteisti come dimostrato da recenti statistiche.
Naturalmente la risposta è NO.
I comunisti sono ovunque i DIRETTI responsabili dello sfascio della pubblica amministrazione difendendo a spada tratta ogni genere di privilegio degli statali, dall’assenteismo cronico alle pensioni-baby.
Se la Serenetta diventasse sindaco dell’Urbe probabilmente la prima cosa che farebbe sarebbe assumerne nel “pubblico” il suo parentado, come di norma avviene alle basse latitudini. E magari pure qualche membro della numerosa famiglia di Beppe Grillo.
Uno dei maggiori problemi di Roma città è l’immigrazione incontrollata a cui si deve, puntualizzato anche dal Papa, il recente degrado. La cui criminalità indotta sta scocciando alquanto i cittadini romani. Se la psicobuffoncella fosse sindaco probabilmente la seconda cosa che farebbe è dare agli stranieri il diritto di voto per “favorire l’integrazione”, naturalmente. E vietare ai giornali di dare notizie di cronaca in cui gli immigrati siano protagonisti in negativo perché “non è vero che la criminalità è cresciuta”.
Nella presentazione della lista in diretta web nessun riferimento all’immigrazione clandestina, al licenziamento dei dipendenti comunali assenteisti ma solo vaghi riferimenti retorici alla “sicurezza”, viabilità, “dematerializzazione” (!) come qualsiasi altro partito della “casta”.
Ma SOPRATTUTTO, nessun accenno alla DEMOCRAZIA DIRETTA ossia fare votare i “cives romani” tramite referendum comunali VINCOLANTI sulle materie d’interesse cittadino.
Le tasse locali solo ingrosserebbero per sostenere l’enorme spesa per mantenere immigrati e sprechi municipali.
Naturalmente chiuderebbe discariche e bloccherebbe i progetti degli inceneritori. Tanto coi soldi del pantalone padano la mondezza la farebbe incenerire in Germania.
Che si mettano il cuore in pace i romani.
Niente di nuovo rispetto a che a Roma fosse eletto un fascista stile Ciarrapico o un primo cittadino del “ticket ultravaticano” Rutelli-Veltroni.

Canna-Power Team
www.fottilitalia.com